JoomlaTemplates.me by HostMonster Reviews

Pubblicato il no. 2 del nuovo trimestrale "Nonviolenza"

Created: Sunday, 24 April 2011 Last Updated: Saturday, 05 March 2016 Published: Sunday, 24 April 2011

È uscito in questi giorni il No. 2 di Nonviolenza, il trimestrale d’informazione edito dal Centro per la nonviolenza della Svizzera italiana (CNSI).

Nell’editoriale Luca Buzzi, prendendo spunto dalle rivoluzioni in Egitto e Tunisia  sottolinea l’importanza, l’efficacia e l’estrema attualità della lotta nonviolenta nella liberazione dei popoli dai tiranni, mentre il caso della Libia dimostra, secondo lui, l’inadeguatezza di una rivolta armata con la spirale della violenza che ha innescato.

Si ricorda poi come armi svizzere siano utilizzate nella repressione delle rivolte popolari nel Bahrein e lo sconcertante viaggio del capo dell’esercito negli Emirati Arabi Uniti per venderne delle altre, proprio in questo delicato periodo.

Quattro pagine del trimestrale sono dedicate al servizio civile, dalle statistiche 2010 all’accesso più difficoltoso introdotto con il 1. febbraio 2011,  fino alle esperienze concrete in Val di Piora ed in Messico, che dimostrano l’utilità di questo servizio.

Nonviolenza presenta poi diversi contributi dall’Italia, dalle manifestazioni nonviolente degli studenti romani alla censura dell’obiezione di coscienza, fino alla proposta per una alleanza mediterranea che possa dare un futuro alle rivolte nell’Africa del nord.

Nelle pagine tematiche gestite da diverse associazioni come Amnesty International e Donne per la Pace, segnaliamo in particolare i contributi dall’Associazione Svizzera-Palestina sul concetto di resistenza nonviolenta in Cisgiordania, le riflessioni del GSse sulla campagna per l’Iniziativa sulle armi e quelle di Greenpeace sulla leggenda del nucleare pulito e senza rischi.

Con le lettere dei lettori, che prendono spunto da quanto pubblicato nel primo numero e si complimentano per la nuova pubblicazione che ha preso il posto di Obiezione!, si ritrovano poi altre testimonianze e riflessioni sulle tematiche legate alla nonviolenza, al rispetto dei diritti umani e alla promozione della pace.

Copie gratuite del trimestrale sono ottenibili telefonando allo 091 825.45.77 o per e-mail a .

Hits: 3569